Ladakh passi himalayani

Questo itinerario prevede alcuni tra i più bei posti della meravigliosa terra Ladakh. Un viaggio, tra i monti dell'Himalaya, in questa terra chiamata "Paese degli alti passi", per le elevate altitudini delle sue strade carrozzabili. Un viaggio indimenticabile per gli amanti dell'avventura e della Natura.

 

Giorno 01: Arrivo a Delhi

All'arrivo in aeroporto a Delhi, incontro con il personale del nostro staff per le presentazioni. Successivamente trasferimento in Hotel. Prosecuzione per la nuova Delhi fino al quartiere dei palazzi del Governo con Sosta all’India Gate, l'arco eretto a ricordo dei soldati indiani. Visita del complesso del Qutub Minar, una alta torre di 73 metri, incisa da versi del Corano, costruita nel 1193 da Qutab-ud-din Aibak, che è uno dei più bei monumenti in India. Al fine visita del Tempio Sikh, il più importante luogo di culto dei Sikh a Delhi. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 02: Delhi / Leh (con volo)

In mattinata volo per Leh, capitale del Ladakh, a 3.400 mt di  altitudine, che richiede una giorno di riposo per acclimatarsi. Nella serata, passeggiata nel centro di Leh. Pensione completa. 

 

Giorno 03: Leh (monasteri di Hemis, Thiksey e Shey)

Dopo colazione, visita del monastero buddista – tibetano di Hemis che già esisteva prima dell'11° secolo e ancora oggi è venerato come la più grande istituzione monastica del Ladakh. E' famoso per la sua ricca collezione di antichi testi, la statua di Budda, lo stupa d'oro e argento. Questo Gompa, il termine significa monastero, fu fondato nel 1630 ed è dedicato a Guru Rimpoche, il prezioso maestro, come comunemente era chiamato Padmasambhava, colui che portò il buddismo in Tibet dove diventò religione di Stato. Non è improbabile che nel cortile del Gompa incontriate dei monaci che danzano accompagnati dalla musica. Proseguimento per il monastero di Thiksey, uno dei più grandi ed importante centro di studi per i monaci, che tanto assomiglia al Potala di Lhasa; dalla cima della collina (3600 m.s.l.m.) su cui è costruito si gode di una bella vista della Valle dell'Indo; all'interno, sale piene di statue, stupa e thanka, (i meravigliosi arazzi buddisti) oltre ad una gigante statua placcata di Maitreya, il Budda del futuro. Qui ogni anno, in autunno, ha luogo uno dei più famosi festival religiosi del Ladakh. Proseguimento per la visita del monastero di Shey costruito nel 1655 che ospita una grande statua dorata del Buddha Shakyamuni. Del grande complesso fa parte ciò che resta dello Shey Palace, un tempo residenza del Raja di Leh. Pensione completa. 

 

Giorno 04: Leh / Likir / Alchi / Ulleytokpo

Colazione e partenza per Ulleytokpo con sosta per visitare il monsatero di Likir, dell' 11° secolo d.C. e riconsacrato a un ordine monastico diverso nel 15° secolo d.C.; la struttura precedente del gompa è stata distrutta in un incendio e quella attuale risale al 18° secolo. è noto per la grande statua gialla di Maitrya alta 23 metri. Lungo la statale Srinagar-Leh, si trova il monastero di Alchi, in una pittoresca insenatura del fiume Indo. Visita del monastero ricco di affreschi e sculture lignee conservate da oltre nove secoli. Proseguimento per Ulleytokpo, circondato da montagne di oltre 6000 metri. Pensione completa.

 

 

Giorno 05: Ulleytokpo (Monastero Lamayuru ed escursione a piedi di circa 2-3 ore)

Colazione e partenza per visitare la regione dallo spettacolare paesaggio lunare. Si visita poi il monastero di Lamayuru, dell'XI° secolo uno dei più grandi e più antichi del Ladakh dove vivono circa 150 monaci e che conserva thangka, dipinti murali, antiche scritture e diverse statue del Buddha. Conosciuto anche come Yung Drung (svastica, simbolo dell'eternità) è situato su un alto promonotorio che domina il borgo e la valle. Ospita due annuali festival religiosi in cui i danzatori indossano tradizionali maschere. Successivamente visita del Rizong Nunnery, residenza di 40 monaci, il costruito nel 1831 dal grande Lama Tsultim Nima. Se si desidera, si può fare una escursione al villaggio di Rizong camminando per circa 2-3 ore. Pensione completa.

 

Giorno 06: Ulleytokpo / Spituk / Leh

Colazione e partenza per Leh con sosta per visitare il monastero di Spituk, con le sue numerose sale che ospitano una collezione di antichi dipinti. Partenza per Leh, con sosta al tempio Sikh Pathar Sahib e alla Magnetic Hill (dove le vetture sfidano la gravità), al Basgo Palace e alla Hall of Fame (un museo in memoria della guerra di Kargil). Pensione completa.

 

Giorno 07:  Leh / Valle di Nubra

Colazione e trasferimento alla valle di Nubra (altitudine media 3048 mt.) attraverso lo spettacolare passo di KardungLa a ben 5602 mt di altitudine. Dopo pranzo tempo libero per esplorare i villaggi di Diskit e Hunder e per fare una breve passeggiata sulle dune di sabbia con possibilità (opzionale) di safari a dorso di cammello. Pensione completa. Pernottamento in campo tendato fisso.

 

Giorno 08: Valle di Nubra / Leh

Colazione e visita del monastero di Diskit. Sulla cima della collina di fronte al  monastero, una grande statua di Budda alta 32 metri, la cui costruzione è iniziata nell'aprile 2006 e che fu consacrata dal Dalai Lama il 25 luglio 2010. Visita del monastero di Samstaling, costruito agli inizi del 19° secolo, uno dei più remoti villaggi della Valle, in un paesaggio particolarmente pittoresco. Partenza per Leh. Nella serata tempo a disposizione per esplorare il mercato di Leh. Pensione completa.

 

Giorno 09: Leh / Lago Pangong 

Dopo la prima colazione, partenza per il Pangong Lake (altitudine circa 4.300 metri), attraverso il Changla Pass (altitudine 5.360 metri) che è la terza più alta strada carrozzabile del mondo, percorrendo una delle valli più spettacolari del Ladakh. Arrivo al lago Pangong, il più alto lago di acqua salata nel mondo, condiviso da due paesi, India e Cina. Godetevi la bellezza del lago, forse il più bello al mondo, ammirandone i suoi colori cangianti dove si riflettono i monti Chusul. Pensione completa. Pernottamento in campo tendato fisso.

 

Giorno 10: Lago Pangong / Leh

Rientro a Leh e sistemazione in Hotel. Serata libera per fare una passeggiata nel Bazar di Leh. Pensione Completa. 

 

Giorno 11: Leh / Delhi (con volo) 

Trasferimento in aeroporto. Volo per Delhi. Nel pomeriggio, tour nella Vecchia Delhi, visita dall'esterno  del Forte Rosso. Visita della Jama Masjid, una delle più imponenti moschee indiane e visita del Raj Ghat, una piattaforma di marmo nero che segna il luogo della cremazione del Mahatma Gandhi. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 12: Partenza da Delhi

Colazione e trasferimento in aeroporto per imbarco sul volo per l’Italia.

 

Vi informiamo che tutti i nostri viaggi possono essere modificati, a richiesta, secondo le vostre esigenze !

© 2015 by  PassoinIndia Tours           Tutti i diritti riservati.

                    Sede - Nuova Delhi

 

Contattaci: info@passoinindia.com | +91 9711821991