In Ladakh, sulla mother road indiana

L'itinerario parte da Delhi per arrivare, attraverso la visita di Amritsar (con il suo Tempio d'Oro) e di Dharamshala, dove attualmente risiede il Dalai Lama, fino a Manali, da cui si comincia a percorrere con auto fuoristrada la spettacolare strada himalayana che giunge fino a Leh, in Ladakh. Un viaggio particolare che regala intense emozioni attinte dalla bellezza dei luoghi, dal forte senso di avventura e dalla religiosità buddista che permea gli antichi monasteri e la vita della gente.

Giorno 01: Arrivo a Delhi

All'arrivo in aeroporto a Delhi, incontro con nostro personale e trasferimento in hotel. Pernottamento.


Giorno 02: Delhi

Dopo la prima colazione, tour nella Vecchia Delhi, visita dall'esterno del Forte Rosso, dal 2007 riconosciuto patrimonio UNESCO e costruito nel 1639 dall’imperatore Mogul Shah Jahan (l'ideatore del Taj Mahal). Visita della Jama Masjid, una delle più imponenti moschee indiane, anch'essa commissionata da Shahjehan e terminata nel 1656. Si attraversa il caratteristico ed antico mercato di Chandni Chowk costruito nel 17° secolo dallo stesso imperatore. Visita del Raj Ghat, luogo della cremazione del Mahatma Gandhi avvenuta il 31 gennaio 1948 un giorno dopo il suo assassinio. Prosecuzione per la nuova Delhi fino al quartiere dei palazzi del Governo che rappresentano la più grande democrazia liberale al mondo. Sosta all’India Gate, l'arco eretto a ricordo dei soldati indiani che lasciarono la vita combattendo per l'esercito britannico durante la prima guerra mondiale. Visita del complesso del Qutub Minar, una alta torre di 73 metri, incisa da versi del Corano, costruita nel 1193 da Qutab-ud-din Aibak è uno dei più bei monumenti in India. Cena e pernottamento in Hotel.
 

Giorno 03:  Delhi / Amritsar ( Con treno Intercity - circa 5 ore)

Colazione e partenza, in treno, per Amritsar, in Punjab. Alla stazione di arrivo incontro con nostro personale e trasferimento in Hotel. Visita della città santa e del Tempio d’Oro, una costruzione in marmo bianco con una cupola rivestita in lamine d’oro e circondata dalle acque del Bacino Sacro. Visita al Jallianwala Bagh dove, nel 1919, avvenne il massacro di Amritsar, importante evento per la lotta all'Indipendenza.  Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 04:  Amritsar / Dharamsala (Km. 200 – circa 4 ore)

Colazione e partenza per Dharamsala, nell’Himachal Pradesh, un piccolo villaggio immerso in un paesaggio di abeti, querce e conifere, protetto da montagne innevate che ne circondano i tre lati. Dal 1960, quando divenne sede temporanea di Sua Santità il Dalai Lama, Dharamsala ha acquistato fama internazionale come "The Little Lhasa in India". Mcleodganj, a 2.082 m.s.l.m ed a 9 km. da Dharamsala, residenza ufficiale del governo del Tibet in esilio dal 1959, oltre che sede di monasteri buddisti e rifugio di migliaia di profughi tibetani, è grande meta di pellegrinaggio. Visita del monastero, del centro buddista tibetano e degli edifici che ospitano il governo. Passeggiata nel pittoresco villaggio tra bazar e piccoli templi e alle cascate nei dintorni. Cena e pernottamento in Hotel.


Giorno 05: Dharamsala / Mandi / Manali (Km.240 – circa 4 ore)

Colazione e partenza per Manali, dove l'aria estiva è sempre fresca ed avamposto del Ladakh. Sosta a Mandi, ex capitale di un principato Rajput che nel 1846 diventò parte della colonia Inglese. Proseguimento per Manali, importante città dell'Himachal Pradesh, circondata dalle alte cime che custodiscono il fiume Beas. Qui arrivano gli amanti degli sport, dell'avventura e della natura. Cena e pernotamento in Hotel. 

 

Giorno 06: Manali

Colazione e poi visita della città Vecchia, visita dell' antico tempio di Hadimba. Nel pomeriggio tempo a disposizione per rilassarsi o fare una passeggiata nel Bazar. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 07: Manali / Keylong (Km. 115 - circa 6 ore)

Colazione e partenza per Keylong attraversando il passo Rohtang La (3978 m.) che collega la valle di Kullu con le Valli Lahul e Spiti. Proseguimento per Keylong (3350 m.). Cena e pernottamento in Campo tendato.

 

Giorno 08: Keylong / Sarchu (Km. 165 - circa 8 ore)

Colazione e partenza per Sarchu attraversando il passo Baralacha (4883 m.) per entrare nel bacino orientale dello Zanskar. Cena e pernottamento in Campo tendato.

 

Giorno 09: Sarchu / Leh (Km. 233 - circa 8 ore)

Colazione e partenza per Leh lungo paesaggi di rara bellezza, ammirando le catene della Valle di Zanskar. Dopo il passo Lachlung (5060 m.) si raggiunge il passo Taglang (5328 m). Si attraversano luoghi deserti e piccoli insediamenti come Rumtse, Gya e Meru.  A Leh,  sistemazione in Hotel. Pensione Completa.

 

Giorno 10: Leh / Hemis / Thiksey / Leh

Colazione e visita del monastero buddista-tibetano di Hemis esistente prima dell'11° secolo, ancora oggi venerato come la più grande istituzione monastica del Ladakh. E' famoso per la sua collezione di antichi testi, la statua di Buddha, stupa d'oro e argento. Visita del monastero di Thikseysu una collina a 3600 m.s.l.m., somigliante al Potala di Lhasa, che ospita oggetti di arte buddista e la statua di Maitreya, il Buddha del futuro. Sosta fotografica al monastero di Shey. Pomeriggio visita dello Shanti Stupa, del 1991, ad una altezza di 4.267 metri con un meraviglioso panorama sulla valle. Tempo libero per un giro a Leh tra i suoi bazar. Pensione completa. 

 

Giorno 11:  Leh / Valle di Nubra (Km. 150 - circa 4 ore)

Trasferimento alla valle di Nubra (altitudine media 3048 mt.) attraverso lo spettacolare passo di KardungLa alto ben 5602 metri. Sistemazione in campo tendato. Pomeriggio, visita del monastero di Diskit, il più grande e antico monastero buddista della Valle. Sulla cima della collina, di fronte al monastero, una statua di Buddha alta 32 metri, la cui costruzione è iniziata nell'aprile 2006 e che fu consacrata dal Dalai Lama il 25 luglio 2010.  Visita del monastero di Samstaling, costruito agli inizi del 19° secolo in uno dei più remoti villaggi della Valle, in un paesaggio pittoresco. Verso fine giornata, passeggiata sulle dune di sabbia con possibilità facoltativa di safari a dorso di cammello. Pensione completa.

 

Giorno 12: Valle di Nubra / Leh (Km. 150 - circa 4 ore)

In mattinata, rientro a Leh. Pomeriggio a disposizione ad esempio per passeggiare fino al Sankar Gompa ed al castello di Leh. Pensione  completa.

 

Giorno 13: Leh / Alchi / Lamayuru / Uletokpo (Km. 160 - circa 6 ore)

Trasferimento ad Uletokpo, lungo la valle dell'Indo. Lungo la strada, visita a due dei monasteri più belli del Ladakh: Likir, fondato nel 1065 e Alchi, dell' 11° secolo, ricco di affreschi e con la grande statua dorata di Maitrya alta 23 metri. Pranzo. Nel pomeriggio, visita del monastero di Lamayuru, il piu' antico Gompa del Ladakh, a 3510 mt. di altezza, in cima ad un paesaggio "lunare". Pensione completa.

 

Giorno 14: Uletokpo / Leh / Spituk / Stakna / Leh (km. 70 - circa 2 ore)

In mattinata, rientro a Leh. Visita del monastero di Spituk, dell'11° secolo e di quello di Phyang, del 1515, che ospita una collezione di bronzi, antichi dipinti e sale tantriche. Pomeriggio visita del piccolo monastero di Stakna e di quello di Matho, in un suggestivo paesaggio. Discesa a piedi attraverso il delizioso villaggio.  Pensione completa.

 

Giorno 15: Leh / Delhi (con volo) 

Trasferimento in aeroporto. Volo per Delhi. Cena e pernottamento in Hotel. 

 

Giorno 16: Partenza da Delhi

Colazione e trasferimento in aeroporto. Imbarco sul volo per il ritorno a casa.

 

Vi informiamo che tutti i nostri viaggi possono essere modificati secondo le vostre esigenze !

© 2015 by  PassoinIndia Tours           Tutti i diritti riservati.

                    Sede - Nuova Delhi

 

Contattaci: info@passoinindia.com | +91 9711821991