Viaggi in Tibet

In un magnifico scenario naturale, il Tibet non a caso è chiamato "il tetto del mondo", grazie alla media delle sue altitudini pari a 3650 metri s.l.m. e all'altezza delle sue vette che superano gli 8.000 metri. (l'Everest è alto 8848 metri ed è la montagna più alta della Terra). E' l'altopiano più alto ed esteso al mondo, circondato a sud dalla catena dell’Himalaya e a nord dalle montagne dell’Altyn Tagh e del Gangkar Chogley Namgyal. A occidente si fonde con le cime del Karakorum mentre a oriente scende in modo graduale verso le vette del Minyak Gangkar e del Khawakarpo. Resta una delle poche terre incontaminate e meta turistica per le sue peculiari caratteristiche geologiche. Il suo isolamento geografico e politico fece sì che per lungo tempo solo pochissimi stranieri riuscissero a varcare i suoi confini. Anche dopo l’invasione cinese del 1950, il Tibet rimase completamente chiuso. Venne aperto a tutti solo nella metà degli anni 80 anche se a tutt'oggi sono necessari speciali permessi. Resterete affascinati dalla straordinaria natura ma anche dalla splendida cultura etnica e dai suoi caratteristici usi e consuetudini locali.

 

 

Kathmandu, Lasha, Gyantse, Shigatse, Shegar, Zangum, Kathmandu

 

Un itinerario che si sviluppa tra i luoghi mitici himalayani, Tibet e Nepal. Un viaggio dalle connotazioni sia naturalistiche, per la spettacolarità delle montagne più alte del mondo, che spirituali, per la scoperta e la visita dei luoghi più sacri. Gli spostamenti da un luogo all'altro avvengono attraverso gli alti passi della catena himalayana.

bandiere tibetane con la catena himalayana sullo sfondo

© 2015 by  PassoinIndia Tours           Tutti i diritti riservati.

                    Sede - Nuova Delhi

 

Contattaci: info@passoinindia.com | +91 9711821991