Ladakh, la via del Buddha

Il Ladakh è terra di altissime montagne e natura incontaminata, la cui religione prevalente è il buddismo testimoniato da antichissimi templi, frequentati da monaci e devoti, ruote di preghiera per recitare i mantra, alte statue di Buddha, bandiere multicolori appese al vento per diffondere le preghiere ivi iscritte.  

Un viaggio, tra i monti dell'Himalaya, in questa terra chiamata "Paese degli alti passi", per le elevate altitudini delle sue strade carrozzabili. Indimenticabile per gli amanti dell'avventura, del trekking e della Natura.  

Giorno 01: Arrivo a Delhi

All'arrivo incontro con il personale del nostro staff per le presentazioni. Successivamente trasferimento in hotel per il pernottamento.

 

Giorno 02: Delhi 

Dopo la prima colazione, tour nella Vecchia e nella Nuova Delhi, visita dall'esterno  del Forte Rosso, dal 2007 riconosciuto patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO e costruito nel 1639 dall’imperatore Mogul Shah Jahan (l'ideatore del Taj Mahal). Visita della Jama Masjid, una delle più imponenti moschee indiane, anch'essa commissionata da Shahjehan e terminata nel 1656. Si attraversa il caratteristico ed antico mercato di Chandni Chowk costruito nel 17 ° secolo dallo stesso imperatore.  Visita del Raj Ghat, una piattaforma di marmo nero che segna il luogo della cremazione del Mahatma Gandhi avvenuta il 31 gennaio 1948 un giorno dopo il suo assassinio. Prosecuzione per la nuova Delhi fino al quartiere dei palazzi del Governo che rappresentano la più grande democrazia liberale al mondo e alla Connaught Place. Sosta all’India Gate. l'arco eretto a ricordo dei soldati indiani che lasciarono la vita  combattendo per l'esercito britannico durante la prima guerra mondiale. Visita del complesso del Qutub Minar, una alta torre di 73 metri, incisa da versi del Corano, costruita nel 1193 da Qutab-ud-din Aibak è uno dei più bei monumenti in India e nel mondo. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 03: Delhi / Leh

In mattinata volo per Leh, capitale del Ladakh situata a 3.400 mt di  altitudine, il che richiede una giornata di riposo per acclimatarsi. Nel tardo  pomeriggio, passeggiata nel centro di Leh. Pensione completa.

 

Giorno 04: Leh

Dopo colazione, visita del monastero buddista-tibetano di Hemis, a 45 Km da  Leh. Esso già esisteva prima dell'11° secolo e ancora oggi è venerato come la  più grande istituzione monastica del Ladakh. E' famoso per la sua ricca  collezione di antichi testi, la statua di Budda, stupa d'oro e argento. Poi  visita del monastero di Thiksey, sulla cima di una collina, ad una altitudine  di 3600 mt., a circa 11 km. da Leh e che tanto assomiglia al Potala di Lhasa.  Ospita molti oggetti di arte buddista ed il e la statua di Maitreya, il Buddha  del futuro. Sosta per fotografare il monastero di Shey. Pomeriggio visita dello  Shanti Stupa, costruito nel 1991, ad una altezza di 4.267 metri e dal quale si  gode di un meraviglioso panorama sulla valle. Tempo libero per un giro a Leh,  tra i suoi tradizionali bazar. Possibilità di visitare lo Sankar Gompa, raggiungibile con una facile passeggiata di mezz'ora da Leh. Pensione completa. 

 

Giorno 05: Leh / Valle di Nubra

Trasferimento alla valle di Nubra (altitudine media 3048 mt.) attraverso lo spettacolare passo di KardungLa a ben 5602 mt di altitudine. Sistemazione in  campo tendato. Nel pomeriggio visita del monastero di Diskit, il più grande e antico monastero buddista della Valle. Sulla cima della collina di fronte al  monastero, una grande statua di Budda alta 32 metri, la cui costruzione è  iniziata nell'aprile 2006 e che fu consacrata dal Dalai Lama il 25 luglio 2010.  Visita del monastero di Samstaling, costruito agli inizi del 19° secolo, a  circa 120 km. da Leh e che si trova in uno dei più remoti villaggi della Valle di Nubra, in un paesaggio particolarmente pittoresco. Verso fine giornata, passeggiata sulle dune di sabbia con possibilità facoltativa di safari a dorso di cammello. Pensione completa.

 

Giorno 06: Valle di Nubra / Leh

In mattinata, rientro a Leh. Pomeriggio a disposizione per shopping e  passeggiate individuali fino al Sankar Gompa ed al castello di Leh. Pensione  completa.

 

Giorno 07: Leh / Uletokpo

Trasferimento ad Uletokpo lungo la valle dell'Indo. Lungo la strada, visita a  due dei monasteri più belli del Ladakh: Likir, fondato nel 1065 e Alchi,  risalente all' 11° secolo, ricco di affreschi e con la grande statua dorata di  Maitrya alta 23 metri. Pranzo. Nel pomeriggio, visita del monastero di  Lamayuru, il piu' antico Gompa del Ladakh, sito, a 3510 mt. di altezza, in cima  ad una incredibile valle che ricorda un paesaggio lunare. Rientro a Leh.  Pensione completa.

 

Giorno 08: Uletokpo / Leh

In mattinata, rientro a Leh. Visita del monastero di Spituk, ad 8 km. Da Leh,  dell'11° secolo. Poi visita di quello di Phyang, a 15 km da Leh e fondato nel  1515, che ospita una collezione di bronzi, antichi dipinti e sale tantriche.  Pomeriggio visita del piccolo monastero di Stakna e di quello di Matho, situato  in un suggestivo paesaggio. Discesa a piedi attraverso il grazioso villaggio.  Pensione completa.

 

Giorno 09: Leh / Delhi 

Trasferimento in aeroporto per imbarco su volo per Delhi. Pranzo libero. Pomeriggio a  disposizione per iniziative individuali. Camera a disposizione per sistemarsi e  rinfrescarsi. Dopo la cena, trasferimento in aeroporto.

 

Giorno 10: Partenza da Delhi 

Imbarco sul volo per il ritorno a casa.

 

Vi informiamo che tutti i nostri viaggi possono essere modificati, a richiesta, secondo le vostre esigenze !

 

© 2015 by  PassoinIndia Tours           Tutti i diritti riservati.

                    Sede - Nuova Delhi

 

Contattaci: info@passoinindia.com | +91 9711821991