Magnifico Sud India tra Divinità e Natura

L'India è terra di grande spiritualità e ricco patrimonio culturale che deve al suo glorioso passato storico. I grandi sovrani che l'hanno governata hanno lasciato la loro magnifica impronta ancora oggi visibile ed eterna, palazzi, templi, giardini, dimore di caccia oggi divenute parchi naturali protetti.

Giorno 01: Arrivo a Chennai

Arrivo all'aeroporto di Chennai e incontro con nostro personale e trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 02: Chennai 

Colazione e visita della capitale del Tamil Nadu: il museo governativo con bronzi del XI° e XIII° secolo, il forte britannico di San Giorgio, del 1639, sede della camera legislativa e museo di oggetti di epoca coloniale, la chiesa anglicana di San Mary, del 1600, la cattedrale di San Tommaso, il tempio di Kapaleeswarar dedicato a Shiva. Nel pomeriggio, escursione a Kanchipuram, visita del tempio Kailashnatha, dedicato a Shiva, uno dei più antichi santuari Pallava. Cena e pernottamento in Hotel. 

 

Giorno 03: Chennai / Mahabalipuram / Pondicherry

Colazione e partenza per Pondicherry, con una sosta a Mahabalipuram, visita dei monumenti sacri dravidici, templi nella roccia, carri, bassorilievi e sculture del periodo Pallava. Partenza per Pondicherry. Visita della città con palazzi coloniali, viali in stile francese e spiagge. Visita dell' Aurobindo Ashram. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 04: Pondicherry / Chidambaram / Tanjore

Colazione e partenza per Tanjore, antica capitale dei re Chola, risalente agli inizi dell'era cristiana. Sosta per visitare Chidambaram con numerosi templi come il Nataraja, dedicato a Shiva. Arrivo a Tanjore. Visita al tempio Brihadishwara (Patrimoniio UNESCO) risalente al XI° secolo, dedicato a Shiva, costruito dal re Chola Raja Raja 1, e al Museo con la collezione di bronzi della dinastia Chola. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 05: Tanjore / Trichy / Srirangam / Chettinad

Colazione e partenza per Chettinad. Sosta a Trichy per visitare il Rock Fort, su una roccia che ha 3800 milioni di anni. Visita del tempio induista Srirangam, il più grande del Paese, dedicato a Vishnu, dentro sette mura concentriche, su un' isola in mezzo al fiume. Proseguimento per Chettinad, nata dalla migrazione delle comunità mercantili che lasciarono le coste Tamil a causa dei cicloni e che qui divennero finanzieri, commercianti, usurai, agricoltori e imprenditori e costruirono palazzi con colorate decorazioni, interni in marmo italiano, piastrelle giapponesi, teak birmano e acciaio inglese. Nel pomeriggio, passeggiata nel villaggio. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 06: Chettinad / Madurai

Colazione e partenza per Madurai, l'Atene d'Oriente. Visita della città, in particolare del tempio Meenakshi, capolavoro di arte dravidica, visitato da migliaia di pellegrini in cerca di pace spirituale. La sera, ritorno al tempio per assistere alla cerimonia serale della dormizione della dea. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 07: Madurai / Periyar

Colazione e visita del Museo e del palazzo reale di Tirumalai Nayak. Tempo per passeggiare nella città vecchia. Partenza per Periyar. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 08: Periyar / Kumarakom

In mattinata trasferimento al Santuario Naturale di Periyar (160 km. 4 ore circa), nel Kerala, una delle migliori riserve di animali selvatici in India. Nel distretto ,ci sono piantagioni di spezie e paesi di montagna. Nel pomeriggio, escursione in barca nel parco per osservare varie specie di animali, daini, scimmie, cinghiali ed elefanti e, per i fortunati, le tigri. Partenza per Kumarakom. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 09: Kumarakom / Alleppey / Cochin

Trasferimento ad Alleppey e escursione in Kettuvallams, le case galleggianti, anticamente usate per trasportare merci, oggi dedicate a rilassanti navigazioni nelle “backwaters”, canali artificiali, fiumi e laghi che attraversano la regione, tra coltivazioni di riso, palme da cocco e la vita semplice dei villaggi. Sbarco ad Alleppey e proseguimento per Cochin. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 10:  Cochin

Colazione e visita di Cochin, nell' XI° secolo centro per il commercio delle spezie sulla costa del mare arabico ed oggi importante porto marittimo. Colonizzata dai portoghesi, olandesi, dal regno di Mysore e dagli inglesi, i suoi palazzi testimoniano questa storia. Visita del Mattancherri Palace (Palazzo olandese), della Sinagoga, nel quartiere ebraico, con la via degli antiquari, e della Chiesa di San Francesco dove si trova la lapide di Vasco de Gama. Si assiste al particolare funzionamento delle reti da pesca cinesi, in uso dal 1350, in legno di teak e bambu. Visita della Basilica di Santa Cruz e del Bolgatty Palace. La sera, spettacolo di danza Kathakali. Pernottamento e cena in Hotel.

 

Giorno 11: Cochin

Trasferimento in aeroporto e imbarco sul volo per il ritorno a casa.

 

Possibili estenzioni per lo stato del Karnataka (vedi sotto) o al mare (Kovalam o Marari)

 

Giorno: 11: Cochin / Ooty (Km. 318 Km e circa 6 ore)

Colazione e trasferimento a Ooty, popolare tra i britannici nell'epoca coloniale, a 2285 metri di altitudine sulle colline Nilgiri. Possibilità di fare un pezzo del percorso con il Toy train che si arrampica sulle colline di tè. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 12:  Ooty / Mysore (km. 160 e circa 4 ore)

Colazione e visita dei giardini botanici, del lago e della chiesa di St. Stephen, risalente al XIX° secolo. Partenza per Mysore nel Karnataka, attraversando il parco nazionale di Bandipur e Mudumalai. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 13: Mysore

Colazione e visita della città, con parchi e giardini, e del Palazzo del Maharaja, costruito tra il 1897 e il 1912. Visita della Chiesa cattolica romana di Santa Filomena, la più bella del Karnataka, costruita nel 1840 d.C., con vetrate realizzate in Francia. Escursione a Somnathpur per visitare il Keshava Mandir del XIII° secolo. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 14: Mysore / Belur e Halebidu / Hassan

Colazione e partenza per Hassan. Sosta a Srirangapatnam, con le rovine del Palazzo dei sultani Hyder Ali e Tipu. Proseguimento per Hassan. Nel pomeriggio, escursione a Belur e Halebidu con templi in architettura dell'impero Hoysala, che governò sull'India meridionale tra l'XI° e il XIV° secolo. Visita del villaggio di Belur e del Tempio di Channekeshava. Ad Halebid, visita degli stupendi templi di Kedareshwara e Hoysaleshwara. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 15:  Hassan / Sravanabelagola / Bangalore 

Colazione e partenza per Bangalore (210 Km. 5 ore circa). Sosta a Sravanabelagola, meta di pellegrinaggio jainista alla enorme statua di Gommateshvara. Di pomeriggio, visita di Bangalore, capitale del Karnataka, fondata nel 1537, leader nella tecnologia informatica. Visita del Vidhana Soudha, del 1956, edificio neo-dravidico, sede dell'organo legislativo, e del Palazzo del Sultano musulmano Tipu che la conquistò. Visita del Bull Temple con la grande statua monolitica in stile dravidico di Nandi, il sacro toro di Shiva, coperto di ghirlande e annaffiato di ghee. Nessun pernottamento. Cena e trasferimento in aeroporto.

 

Giorno 16:  Partenza da Bangalore

Trasferimento in aeroporto e imbarco sul volo per il ritorno a casa.

 

Vi informiamo che tutti i nostri viaggi possono essere modificati, a richiesta, secondo le vostre esigenze !

 

© 2015 by  PassoinIndia Tours           Tutti i diritti riservati.

                    Sede - Nuova Delhi

 

Contattaci: info@passoinindia.com | +91 9711821991