Diadema Rajasthan

Un itinerario di viaggio in Rajasthan completo e approfondito sulle orme degli antichi sovrani d'India per incontrare la sua storia oltre alla sua profonda spiritualità; vi affascineranno i colori dei sari e i profumi delle spezie in scenari suggestivi che sembrano usciti da un mondo antico. 

Giorno 01: Arrivo a Delhi

All’arrivo in aeroporto a Delhi, incontro con nostro personale. Trasferimento in Hotel e pernottamento.

 

Giorno 02: Delhi / Mandawa (Km.280 - circa 7 ore)

Colazione e poi tour nella Vecchia Delhi. Visita esterna del Forte Rosso, costruito nel 1639 dall’imperatore Moghul Shah Jahan e patrimonio UNESCO. Visita della Jama Masjid, anch'essa commissionata da Shah Jahan e terminata nel 1656. Passaggio nel mercato di Chandni Chowk del 17° secolo. Visita del Raj Ghat, dove fu cremato Gandhi nel 1948. Prosecuzione per la nuova Delhi fino al quartiere governativo. Sosta all’India Gate, eretto a ricordo dei soldati indiani uccisi combattendo per l'esercito britannico durante la prima guerra mondiale. Visita del complesso del Qutub Minar, alta torre di 73 metri, incisa da versi del Corano, costruita nel 1193 da Qutab-ud-din Aibak. Partenza per Mandawa. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 03: Mandawa / Bikaner (Km. 200 - circa 4 ore)

Dopo la prima colazione, visita di Mandawa, sulle antiche vie carovaniere dalla Cina e dal Medio Oriente, la "galleria d'arte aperta" del Rajasthan, che ospita antichi palazzi riccamente decorati, le"havelis". Partenza per Bikaner. Nel pomeriggio, una passeggiata nella città vecchia e visita del colorato bazar. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 04: Bikaner / Jaisalmer (Km. 340 - circa 6 ore)

Colazione e visita del forte Junagarh di Bikaner costruito dal Raja Raj Singh, sesto sovrano di Bikaner, che regnò dal 1571 al 1611; ha sette porte e numerosi palazzi, padiglioni e molti templi indu e jianisti. La città vecchia, dentro le mura, antica capitale dai colorati bazar, fu fondata nel 1488 da Rao Bikaji e, in epoca medievale, si trovava su un’antica strada carovaniera. Partenza per Jaisalmer. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 05: Jaisalmer

Colazione e visita di Jaisalmer, nel deserto del Thar, sovrastata da una fortezza che ospita il palazzo e numerosi templi Jainisti. Intorno, interminabili colline di sabbia. Con i suoi antichi vicoli, splendidi templi e “havelis”, Jaisalmer fu fondata nel 1156 dal Rajput Rawal Jaisal e fu luogo di sosta delle carovane che percorrevano la Via della Seta; di quel tempo, le bellissime havelis costruite da principi e mercanti che la chiamarono “città d’oro”. Visita di due templi jainisti del 1100. Nel pomeriggio, escursione a Sam o a Khuri, per ammirare il tramonto sulle dune. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 06: Jaisalmer / Jodhpur (Km. 275 - circa 5 ore)

Colazione e partenza per Jodhpur, nel deserto del Thar, la “città blu”, con le sue case del XV secolo di colore indaco. Nel pomeriggio visita dell'imponente Forte Mehrangarh, la cui costruzione iniziò nel 1458 grazie a Rao Jodh e dove hanno sempre abitato i sovrani. All'interno, palanchini, portantine da elefante, strumenti musicali, costumi, arredi, armi e monumenti sepolcrali. Visita di Jaswant Thanda, mausoleo in marmo bianco costruito dal Maharaja Sardar Singh nel 1899 dove vengono cremati i reali di Jodhpur. Cena e pernottamente in Hotel.

 

Giorno 07: Jodhpur / Ranakpur / Udaipur (Km.260 - circa 7 ore)

Colazione e partenza per Udaipur. Sosta a Ranakpur con il più grande complesso di templi Jain di tutta l’India, del 15° secolo, ricco di raffinate sculture mitologiche, colonne di marmo istoriato, decorazioni come finissimi ricami. Proseguimento per Udaipur, “la Venezia d’oriente”, la “città dei laghi”, la “città dell'aurora”, la “città bianca”, con favolosi palazzi in marmo bianco e il lago Pichola. Udaipur, fondata nel XVI secolo dal Maharana Udai Singh, è conosciuta per il suo artigianato, articoli in marmo, dipinti, argenteria e terracotta. Cena e pernottamento in Hotel. 

 

Giorno 08: Udaipur

Colazione e visita del City Palace, la più grande Reggia del Rajasthan, costituita da 5 palazzi che formano una cittadella dove vive attualmente il Maharaja. Nel tardo pomeriggio, escursione in barca sul lago per ammirare il tramonto. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 09: Udaipur / Pushkar / Jaipur (Km.390 - circa 6 ore)

Colazione e partenza per Jaipur con sosta a Pushkar, città antica sacra agli induisti, sulle sponde di un piccolo lago dove i devoti operano sacre abluzioni. E' nota per la folcloristica fiera annuale dei cammelli che si tiene a novembre. Proseguimento per Jaipur, capitale del Rajasthan, fondata nel 1727 dal Maharaja Sawai Jai Singh II, chiamata la “città rosa” per il colore dei suoi edifici. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 10: Jaipur

Colazione e visita alla fortezza Amber, costruita nel XVI secolo per mano di Raja Man Singh I e che fu l’antica capitale dello stato nonché sede di tutte le dinastie Rajput fino alla fondazione di Jaipur. Internamente, raffinate decorazioni con sculture, specchi, pietre preziose. Accesso all'entrata del forte a dorso di elefante o in jeep (secondo disponibilità). A Jaipur sosta davanti al Palazzo dei Venti o Hawa Mahal, costruito nel 1799, di cinque piani splendidamente decorati.  Visita del City Palace, del XVIII secolo, in passato sede del Maharaja di Jaipur ed ancora oggi residenza dei reali. Visita del Jantar Mantar, l’Osservatorio astronomico, Patrimonio UNESCO, forme architettoniche utilizzate come strumenti astronomici, costruito dal Maharaja Jai Singh II tra il 1727 e il 1734. Giro in città con il Tuc Tuc. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 11: Jaipur / Fatehpur Sikri /Agra (Km.240 - circa 5 ore)

Colazione e partenza per Agra con sosta a Fatehpur Sikri, costruita nel 1569 dall'imperatore Akbar e abbandonata 15 anni dopo per scarsità d’acqua. I suoi palazzi e padiglioni in arenaria rossa sono perfettamente conservati. Nel pomeriggio accesso al Taj Mahal (chiuso il venerdi), il mausoleo, patrimonio UNESCO, di arte musulmana che l'imperatore moghul Shah Jahan fece costruire per la sua seconda moglie Mumtaz Mahal nel 1631 e la cui costruzione terminò nel 1653. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 12: Agra / Delhi (Km.210 - circa 4 ore)

Colazione e visita della Fortezza di Agra, in arenaria rossa, Patrimonio UNESCO, la cui costruzione fu iniziata dall’imperatore Akbar nel 1565. Internamente, palazzi e moschee di marmo bianco intarsiato con pietre preziose. Visita dei palazzi reali e delle Sale delle Udienze. Pomeriggio partenza per Delhi. Nessun pernottamento. Cena e trasferimento in aeroporto.

 

Giorno 13: Partenza da Delhi

Imbarco sul volo per il ritono a casa.

 

Vi informiamo che tutti i nostri viaggi possono essere modificati, a richiesta, secondo le vostre esigenze !

Richiedi un preventivo

© 2015 by  PassoinIndia Tours           Tutti i diritti riservati.

                    Sede - Nuova Delhi

 

Contattaci: info@passoinindia.com | +91 9711821991