Le tribù dell'Orissa

In India vi è un amalgama di 437 tribù di cui 62 solo in Orissa (o Odisha) che corrisponde a circa sette milioni di persone ovvero il circa 22,21 % della popolazione totale dello Stato. Linguisticamente le tribù dell’India sono classificate in quattro categorie, quelle di lingua indo–ariana, quelle di lingua dravidica, quelle di lingua tibetano-birmano e quelle di lingua austric. ln Orissa manca il ceppo lingustico tibetano-birmano mentre sono presenti gli altri tre che, a loro volta, comprendono altre sottosuddivisioni linguistiche. Tuttavia queste tribù hanno in comune caratteristiche socio-culturali che rendono omogenea la loro primitiva cultura tribale. Un viaggio per conoscere da vicino le tribu dell'Orissa, la loro cultura, le loro usanze.

Giorno 01 (martedì): arrivo a KOLKATA (volo)

Arrivo all'aeroporto di Kolkata. Incontro con il nostro personale e trasferimento in albergo. Cena e pernottamento

 

Giorno 02 (mercoledì): KOLKATA / BHUBANESHWAR (volo)

Colazione e trasferimento in aeroporto per il volo per Bhubaneshwar. Arrivo all'aeroporto incontro con il nostro personale. Trasferimento in albergo. Bhubaneswar, capitale dell'Odisha fu l'antica capitale dell'impero Kalinga e il patrimonio architettonico di questo periodo è la sua più grande attrazione. Per i suoi molti templi antichi è definita Città tempio e, con Puri e Konark, forma lo Swarna Tribhuja ("Triangolo d'oro"), una delle destinazioni più visitate dell'India orientale. Pomeriggio visita di alcuni templi caratteristicI, tipici dell'Orissa: il meraviglioso Lingaraj Mandir (i non indù non sono ammessi) dell’ 11° sec. a.D., tempio indu, dalle raffinate torri scolpite, dedicato a Harihara, una forma di Shiva, ed uno dei più antichi della città; il piccolo Mukteshwar Mandir, 970 a.d., dedicato a Shiva,  Il Tempio di Rajarani, 11° sec. a.d., noto come tempio dell'amore, coperto di incisioni discretamente erotiche, elegante nelle sue sculture di sensuali ninfe e il tempio delle 64 Yogini tempio (uno dei quattro templi Yogini dell’India). Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 03 (giovedi): BHUBANESHWAR

Colazione. Escursione a Khandagiri e Udayagiri per visitare, sulle omonime colline, le grotte janiste, in parte naturali e in parte artificiali, finemente intagliate, di grande interesse archeologico, storico e religioso. Si ritiene che la maggior parte di queste grotte siano state scavate  per i monaci jainisti durante il regno del re Kharavela. Udayagiri ha 18 grotte mentre Khandagiri ne ha 15. Tra le più famose in Udayagiri, la Hathigumpha (grotta 14) e la Ganeshagumpha (grotta dell'Elefante) (grotta 10) per i loro tesori d'arte, le loro sculture e rilievi,  e per la loro grande importanza storica. Khandagiri offre una bella vista su Bhubaneswar. Visita al Nandankanan Zoological Park famoso per le tigri bianche. La sera, visita del tempio Ram Mandir e di Ekamra Hatt, il mercato tradizionale. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 04 (venerdi): BHUBANESHWAR / KONARK / PURI (Km. 70 e circa 2 ore)

Colazione e partenza per Konarak. Visita del tempio del Dio Sole, una delle meraviglie dell'arte religiosa induista e patrimonio mondiale UNESCO. Il tempio, edificato dalla dinastia Ganga (XIII sec.), è uno dei massimi esempi mondiali di architettura sacra. Consacrato al dio Sole, rappresenta il carro celeste trainato da sette cavalli e mosso da ventiquattro ruote in pietra finemente cesellate e di gigantesche dimensioni. Le statue del dio, che guida il suo carro per portare la luce e la vita, furono sistemate in modo da ricevere i raggi del sole all'alba, a mezzogiorno e al tramonto; i bassorilievi esaltano il viaggio divino con motivi allegorici della vita terrestre: musicisti, donne, bambini, coppie in effusioni erotiche, uccelli e fiori. Proseguimento per Puri (40 km - circa 1 ora) sulla costa orientale del paese, importante centro di pellegrinaggio indù. Visita serale al Tempio di Jagannath dedicato a Krishna, Signore dell’Universo (l’entrata vietata a non induistI). E' il più famoso tempio indu di Puri e un'importante meta religiosa e fa parte del Dham Char, il pellegrinaggio che un indù deve compiere almeno una volta nella propria vita. Edificato nel XII secolo, la costruzione principale è alta 65 metri e sormontata dal vessillo di Vishnu e dalla “chakra”, la ruota mistica.  Fino a tempi recenti quasi tutto l’intero tempio era coperto da piastre bianche tale che i naviganti europei nei secoli precedenti lo usavano come punto di riferimento definendolo nei giornali di bordo “la pagoda bianca.” Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 05 (sabato): PURI 

Colazione e tempo a disposizione per rilassarsi sulla spiaggia. Nel pomeriggio visita del tempio di Gundicha, Loknath e Raghurajpur, un antico villaggio di artigiani noto per i suoi lavori di pittura. La sera visita al tempio di Jagannath per la Aarti (ceremonia) serale oppure passeggiata nel mercato sulla spiaggia. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 06 (domenica): PURI / CHILKA / GOPALPUR (Km. 70 e circa 2 ore)

Colazione. Partenza per Gopalpur. Sosta a Mangalajodi (che appartiene alla zona lagunare Chilika). Crociera in tipica barca country per ammirare l’ambiente circostante e avvistare uccelli locali e migratori. (L'inverno è il periodo migliore per visitare il Mangalajodi). Dopo il pranzo proseguimento per Gopalpur. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 07 (lunedi): GOPALPUR / TAPTAPANI  / RAYAGADA (Km. 250 e circa 6 ore)

Partenza per Rayagada attraverso Chandragiri, una colonia di profughi tibetani con un grande convento, e Taptapani, famosa per le sorgenti di acqua sulfurea. Questa regione è  un pittoresco paesaggio di montagne, prati, fiumi, cascate e laghi e conserva un eccezionale patrimonio etnografico. Si entra quindi nell'area tribale con i villaggi delle tribù Adivasi cioè sessantadue tribù di origine dravidica che si rifugiarono nella giungla per sfuggire all'avanzata degli Arya, nel 1600, a.c., provenienti dall'Asia centrale. Visita dei alcuni villaggi, Kutia Dongria e Desia Dongria Kondh. Visita di Barkhama per vedere il lavoro tipico dei tribali. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 08 (martedi): RAYAGADA / DUKUM / RAYAGADA

Colazione ed escursione a Dukum (vicino Bisamkatak) per visitare il mercato settimanale di Desia Kondha (SOLO IL MARTEDI). Visita all’artigianato locale Dokra al villaggio Jhigidi. Rientro a Rayagada. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 09 (mercoledì): RAYAGADA / CHATIKONA / JEYPORE ( Km. 175 e circa 5 ore)

Colazione. Escursione a Chatikona per vedere il bellissimo mercato colorato settimanale delle tribù Dongria Kondh (SOLO IL MERCOLEDI'). Questa tribù è una delle più primitive del Dongria Kondh e vive negli alti pendii delle colline Niyamagiri. Poi visita a Jeypore, con sosta a Minapali (il villaggio artigianale di bambù). Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 10 (giovedi): JEYPORE / ANUKADELLI / JEYPORE   (Kms. 96 e circa 2 ore)

Colazione e partenza per Ankadelli per visitare le famose tribù Bonda, che arrivano per comprare al mercato settimanale (SOLO IL GIOVEDI'). Occasione unica per vedere una concentrazione così colorata di tribali in un unico posto. Le donne Bonda indossano colorati gioielli. Poi rientro a Jeypore. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 11 (venerdi): JEYPORE / KUNDULI / VIZAG (Km. 250 e circa 5 ore)

Colazione. Partenza per Kunduli per visitare il mercato settimanale di Paraja e Mali tribù (SOLO IL VENERDI'). E 'il più grande mercato della zona tribale. Sosta ai villaggi tribali di Sana Paraja, Sana Padar, Bada Padar. Proseguimento per Visakhapatnam. Cena e pernottamento in Hotel.

 

Giorno 12 (sabato): VIZAG / KOLKATA (con volo)

Trasferimento in aeroporto per il volo per Kolkata. Arrivo all'aeroporto di Kolkata e incontro con il personale del nostro staff per le presentazioni. Trasferimento in albergo. Cena e pernottamento.

 

Giorno 13 (domenica): partenza da KOLKATA 

Presto la mattina trasferimento all’aeroporto internazionale e imbarco sul volo per il ritorno a casa.

 

Vi informiamo che tutti i nostri viaggi possono essere modificati, a richiesta, secondo le vostre esigenze !

© 2015 by  PassoinIndia Tours           Tutti i diritti riservati.

                    Sede - Nuova Delhi

 

Contattaci: info@passoinindia.com | +91 9711821991